Q 05Auditor aziendali (I e II parte) secondo la UNI EN 9100:2016

Contenuti e finalità del corso

Il corso in aula combina attività di gruppo ed individuali, casi studio ed esercizi su come condurre l’attività di verifica ispettiva, sulle modalità di pianificazione e sulle tecniche da utilizzare per raccogliere le evidenze oggettive, secondo le indicazioni della ISO 19011 ed il seguente percorso tematico:

  • Introduzione alla norma UNI EN 9100:2016: la storia, i destinatari, i contenuti e le finalità della norma nell’ambito dello scenario aerospace; lo schema di certificazione ICOP per il settore Aeronautico, Spazio e Difesa (ASD);
  • L’analisi e la mappatura dei processi dell’organizzazione: dalla definizione di processo alla sua classificazione ed identificazione. I modelli utilizzabili per la mappatura del processo (diagramma a tartaruga, la scheda di processo, SIPOC) la definizione dei requisiti di processo, le relazioni input-output e l’analisi funzionale, la misurazione delle prestazioni per il miglioramento continuo; il collegamento dei processi con la gestione del rischio.
  • I requisiti della UNI EN 9100: esame puntuale dei requisiti della UNI EN 9100, la chiave di lettura, l’impatto sulle aziende ASD, cosa ricercare come evidenze oggettive, il vantaggio strategico per le aziende. Le informazioni documentate necessarie per la Gestione del Sistema Qualità. Il risk based thinking introdotto dalla UNI EN ISO 9001:2015 come documentarlo e sottoporre ad audit.
  • I requisiti della 9101:2016: Esame dei principali requisiti della norma 9101 che regolamentano il processo di certificazione di parte terza; utilizzo della modulistica prevista dall’IAQG (PEAR, NCR, Matrice QMS) per la registrazione delle attività di auditing: le fasi del processo di certificazione ICOP.
  • I principi della qualità: come nella norma UNI EN 9100:2016 sono stati presi in considerazione i principi di gestione per la qualità riportati nella ISO 9000 e nella ISO 9004.
  • La pianificazione dell’audit secondo l’approccio per processi: finalità e obiettivi, strumenti, modalità operative, elementi critici; in requisiti della norma UNI EN 9100:2016.
  • L’auditor e la ISO 19011: principi dell’attività di Audit, la competenza e valutazione degli Auditor, il comportamento personale dell’Auditor, la comunicazione, le situazioni di conflitto nell’attività di audit, le tecniche di intervista utilizzate.
  • L’esecuzione della verifica ispettiva: casi studio, simulazioni di attività di audit, stesura dei verbali di verifica ispettiva, classificazione delle evidenze emerse durante l’audit, stesura delle richieste di azioni correttive.
  • Conclusioni, stesura dei verbali di verifica ispettiva: (QMS, PEAR, classificazione delle evidenze emerse durante l’audit, stesura delle richieste di azioni correttive);

Valutazione dei frequentatori:
Durante il corso, i partecipanti saranno valutati attraverso le attività di gruppo ed individuali svolte, la simulazione di un audit e un esame finale costituito da una parte scritta.
Riconoscimenti:

A coloro che supereranno positivamente tali prove, sarà rilasciato un certificato attestante il superamento dell’esame.

Destinatari

Auditor di parte prima o parte seconda, Assicurazione Qualità, Qualità Fornitori

Costo a partecipante
€ 1.300,00 + IVA

Costo totale per un numero di partecipanti compreso tra 12 e 15
€ 13.000,00 + IVA

Durata
5 giorni

COSTO A PARTECIPANTE

1300,00 + IVA

GRUPPO DA 12 A 15 PARTECIPANTI

13000,00 + IVA

CORSI CORRELATI